Ricordi dal profondo del cuore
L’edizione di quest’anno della Festa della Terza età, oltre ai tradizionali momenti conviviali (con il servizio inappuntabile del Gruppo amandolese dell’Associazione Nazionale Alpini) e folkloristici (con l’intervento del gruppo La Mannola) ha riservato una commovente sorpresa con la presenza della sig.ra Alisa Eskenazi, accompagnata dal coniuge.
La sig.ra Alisa, di nazionalità slava e di stirpe ebraica, fuggendo dallo sterminio degli ebrei in atto nella sua patria, giunse bambina con la sua famiglia, fortunosamente, alla stazione di Amandola, dove fu prima ospitata dal capostazione sig. Brutti e poi nascosta dagli amandolesi e messa al sicuro nella frazione di San Cristoforo.
La presenza inaspettata della signora Alisa, oggi cittadina americana con residenza a Boston, non solo ha risvegliato nei tanti anziani presenti ricordi sopiti ed il giusto orgoglio per la solidarietà dimostrata allora dagli amando lesi, ma ha arricchito di umanità e profondità la nostra festa.
Grazie ancora una volta alla FONDAZIONE DELLA CASSA DI RISPARMIO DI ASCOLI PICENO, ai volontari della Caritas, agli Alpini, al gruppo La Mannola e a tutti i partecipanti.

 

Parrocchia S.S. Ilario e Donato - Via Cesare Battisti, n.129 - 63021 Amandola (FM) - Tel +39 0736 848644
e.mail: info@amandolaparrocchia.it